Champions, Liverpool–Roma sfocia nella violenza

Champions, Liverpool-Roma sfocia nella violenza. Tifoso irlandese e tifoso del Liverpool subisce un grave trauma cranico: fermate 9 persone tra cui 5 italiani

ChampionsEnnesimo episodio di violenza in uno sport che dovrebbe vedere i propri appassionati soltanto riuscire a divertirsi comunque vadano le cose per la propria squadra si è verificato in questo periodo:  purtroppo le esperienze ci dimostrano che non è sempre così e spesso i momenti di svago si trasformano in tragedia o quasi.

In una delle più belle citta inglesi, infatti, è accaduto che un gruppo di tifosi Romanisti ha pensato di dare il peggio di sè aggredendo in maniera molto violenta un povero tifoso di nazionalità irlandese: la vittima si chiama Sean Cox ed è un uomo di 53 anni che avrebbe subito colpi di ogni genere attraverso calci, pugni e colpi di cinghia.

In effetti si tratta di un dirigente di una squadra di calcio il quale, proprio adesso si trova ricoverato in ospedale con un grave trauma cranico: forte solidarietà è stata espressa pertanto anche dal capitano del Liverpool Jordan Henderson.

Per questo brutto episodio sono state fermate in tutto nove persone, cinque italiani e quattro inglesi: tra gli ci sarebbero due romani accusati di tentato omicidio.

Share this post:

Related Posts

Leave a Comment