Sufficienza per accedere alla Maturità: il requisito indispensabile

Sufficienza per accedere alla Maturità: il requisito indispensabile, secondo quanto stabilito dal governo, è di avere 6 in tutte le discipline

Sufficienza per accedere alla MaturitàSarà necessario avere la sufficienza in tutte le materie per poter accedere alla prova di maturità: è quanto emerge dalle ultime informazioni che provengono direttamente dalla decisione del Governo in merito alle regole sulla nuova Maturità. Un requisito importante, quello del 6 in tutte le discipline, compresa la condotta, contenuto nel decreto sulla valutazione, che probabilmente giungerà a Palazzo Chigi – insieme ad altri 7 decreti sulla Buona Scuola – nella giornata di venerdì 7 aprile 2017.

Insomma, dalla sufficienza non si scappa: per poter essere alla pari degli altri ed avere quindi il medesimo diritto di accedere all’esame di Maturità, occorrerà aver raggiunto il 6 in tutte le discipline. Sarà “accettata” con riserva solo una insufficienza: il che vale a dire che si potrà comunque accedere all’esame se vi è la presenza di una insufficienza, ma solo con delibera motivata da parte del consiglio di classe. Questa è una novità importante per i maturandi, novità che potrebbe essere determinante nel caso in cui avverrà, da parte del Governo, il via libera al testo che è stato rivisitato nel corso delle ultime settimane.

Share this post:

Recent Posts

Leave a Comment

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code