Cappotti, mantelle, vestaglie e paltò: la moda invernale del 2017

Fa davvero male doverlo ammettere ma l’estate purtroppo è finita è presto bisognerà fare il cambio di stagione rispolverano cappotti e piumini. Anche se i grandi classici, soprattutto se di piuma d’oca o di tessuti pregiati, possono essere indossati per anni, almeno un acquisto a stagione è d’obbligo.

Ma quali sono le tendenze del 2017? Torna quest’anno a sorpresa il paltò, un termine che forse abbiamo sentire pronunciare solo dalle nostre nonne ma che saremo portati a ripetere fino alla prossima primavera. Naturalmente, rispetto a quello che indossavano i nostri avi, il capo che troveremo nelle vetrine a breve è rivisitato in chiave moderna e ce ne sono almeno tre tipologie di gran moda.

moda invernale 2017Il più gettonato, secondo le previsioni, sarà il cappotto oversize, da indossare con sneakers e mocassini in versione sporty o con décolleté per un look più elegante. Oversize non vuol dire mancanza di forma: il design di questi cappotti, anzi, è molto definito e s’ispira a un concept stilistico moderno e dalle linee nette.  Resta inoltre tra i capi di tendenza il militare: se fino alle precedenti collezioni erano costumi e abiti a tingersi di mimetico, quest’anno sono i cappotti.

La tendenza army, del resto, si infiltra sempre in qualche collezione da qualche stagione a questa parte. Per il 2017 sono moltissimi i brand che hanno declinato in modo personale i cappotti extra long verde militare, ricamati in passamaneria con cinturoni che sottolineano la vita e accentuano le spalle, con le file di alamari, i risvolti ai polsi e il collo alzato o foderato in pelliccia, di ispirazione filo-russa, oppure le giacche destrutturate o le camicie in cotone, più semplici, ma dalla linea severa.

Via libera inoltre quest’anno a mantelle e vestaglie, destinate a riempire le vetrine dei negozi più modaioli. Il cappotto vestaglia o wrap coat caratterizzato dalla cintura in vita è senz’altro uno dei must have 2017, modulabile sul corpo, confortevole e comodissimo. Tant’è che ne hanno lanciato modelli diversi tutti i più noti brand, dall’alta moda a quelli più commerciali. Quanto alle mantelle, esse hanno un fascino sempreverde e lasciano muoverei il corpo più liberamente. Sono femminili e affascinanti.

Sarà per questo che, da anni, le ritroviamo sempre nelle nuove collazioni invernali. Anche se in questo momento cappe, mantelle, vestaglie e fantasie militari possono sembrarci irresistibili, il nostro consiglio è quello di scegliere capi dal costo contenuto perché, purtroppo, sono destinati a passare di modo. La spesa importante, almeno per quanto riguarda il giubbottone invernale, è meglio riservarla ad un capo classico, caldo e confortevole, da sfruttare magari per almeno 4-5 anni.

Share this post:

Recent Posts

Leave a Comment