Disturbi sessuali femminili ovvero dispaurenia: ne soffre una donna su dieci

Disturbi sessuali femminili: dispaurenia per una donna su dieci

Una donna su dieci soffre durante i rapporti intimi: è quanto emerge da una nuova ricerca scientifica pubblicata sulla rivista An International Journal of Obstetrics and Gynaecology, nella quale scienziati e studiosi hanno cercato di fare luce e chiarezza su una situazione abbastanza comune tra le donne, quella di non riuscire a rilassarsi durante il rapporto sessuale.

Disturbi sessuali femminiliUn problema di cui sicuramente bisogna ricercare le cause, non solo dal punto di vista fisiologico, ma spesso anche sotto il profilo intimo: secondo i ricercatori della London School of Hygiene and Tropical Medicine – che hanno collaborato anche con University College London e il NatCen Social Research – sono molte le donne a soffrire di dispaureunia. Ovvero, il dolore durante i rapporti intimi: ma da cosa deriva questo disturbo?

Le possibili motivazioni sono differenti. Da un lato, il punto di vista fisiologico, visto che i disturbi possono essere causati anche da infezioni oppure da problematiche infiammatorie; dall’altro lato, anche la condizione della menopausa, che può comportare secchezza vaginale e pertanto rendere molto doloroso il rapporto sessuale. Non bisogna tuttavia mettere da parte anche un altro possibile motivo, ovvero quello psicologico: molte donne, infatti, hanno disturbi psicologici legati ad una insoddisfazione sessuale, o da una depressione in corso.

Per quel che riguarda il trattamento, diverse sono le modalità di cura del disturbo: tutto dipende, infatti, dal disturbo scatenante.

Share this post:

Recent Posts

Leave a Comment

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code