Pelle da freddo: gli esperti consigliano di esfoliare il viso

Pelle da freddo: consigliato dagli esperti esfoliare e trattare adeguatamente la pelle

Il freddo, l’aria gelida e le temperature basse possono, in concomitanza con l’inquinamento e lo smog che ormai affiorano sempre più importanti sulle strade italiane, seccare la pelle del nostro corpo ed in particolare quella che è maggiormente a contatto con questi agenti, ovvero la pelle del viso e le mani.

Pelle da freddoI segni delle conseguenze dell’azione combinata di freddo e inquinamento sulla pelle sono pertanto parecchio evidenti: da un lato, infatti, non è raro vedere al mattino la pelle del volto non solo secca, ma anche visibilmente stressata ed a volte anche arrossata; dall’altro lato, un evidente fatto estetico legato proprio a questo aspetto è il fatto che il make up che effettuiamo sul nostro viso risente di una pelle non perfettamente sana.

Gli esperti consigliano, pertanto, di affrontare in maniera adeguata il freddo anche per quel che riguarda i trattamenti alla pelle: un buon trattamento esfoliante, associato ad una pulizia del viso e ad un trattamento idratante effettuato tutti i giorni sulla pelle potrebbero essere delle soluzioni importanti contro le conseguenze del freddo che sono, appunto, non solo pelle secca ma anche pelle ruvida, scarsamente idratata e non pulita a dovere.

Niente esfoliazioni frequenti, però: il rischio sarebbe quello di rovinare la pelle causando ad essa micro-traumi.

Share this post:

Recent Posts

Leave a Comment