Allarme influenza anziani: uno su due non si vaccina

È allarme influenza anziani: secondo i recenti studi, solo uno su due decide di vaccinarsi

Le ultime notizie sull’influenza che in queste settimane sta colpendo tutta Italia sono abbastanza allarmanti: i preoccupanti dati che si hanno dall’Eurostat, ed oggi anche dall’Alleanza italiana per l’invecchiamento attivo – HappyAgeing – sono abbastanza chiari in questo.

allarme-influenza-anzianiInfatti, è proprio la categoria di persone che più dovrebbe evitare di ammalarsi attraverso una specifica campagna preventiva che, invece, non si ripara adeguatamente dal rischio a cui va incontro. E i dati che abbiamo in merito sono molto chiari: solo una persona anziana su due decide di vaccinarsi contro l’influenza, che è tra l’altro l’unica patologia infettiva di cui si conosce la pericolosità. Pensiamo ad esempio alla polmonite pneumococcica, patologia di tipo infettivo che può comportare un rischio di morte anche superiore a quello dell’influenza: i numeri parlano chiaro, infatti, con oltre 9mila morti ogni anno.

Vaccinarsi è importante, non solo per le persone che hanno problemi di difese immunitarie basse, ma anche per gli anziani, i bambini, e le donne in stato di gravidanza: e mentre una gran parte di italiani sta a letto, c’è chi rischia anche di morire, per una malattia che potrebbe essere tranquillamente prevenuta.

 

Share this post:

Recent Posts

Leave a Comment

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code