Un sorso di vino a tavola? Se non basta è colpa di un gene

Un sorso di vino oppure un bicchiere? A decidere la quantità del consumo di alcol è un gene: ecco cosa è stato evidenziato in una ricerca

È una scoperta che potrebbe determinare molte spiegazioni ai comuni comportamenti di diverse persone a tavola e che forse potrebbe essere indicativa anche di nuovi studi sui farmaci: c’è chi preferisce accontentarsi di qualche semplice sorso di vino e chi, invece, non riesce proprio a non cedere al bicchiere colmo fino all’orlo. Questo comportamento potrebbe essere del tutto normale se associato ad un gene che fa sì che il cervello umano sia più sensibile ad un ormone del fegato.

sorso-di-vinoQuesta scoperta è stata evidenziata in una recente ricerca portata avanti da ricercatori e studiosi britannici del King’s College di Londra che hanno collaborato anche con alcuni studiosi italiani ed in particolare con l’Istituto San Raffaele di Milano, Università di Trieste e Ospedale Burlo Garofalo. Gli esiti di questo studio sono stati pubblicati sulla rivista Pnas.

Insomma, a volte bere un bicchiere di vino o solo un sorso non è tanto un vizio legato ad abitudini sbagliate, ma un vero e proprio ordine di un gene legato al consumo di alcol: la scoperta è stata effettuata analizzando 100 mila persone di origine europee.

Share this post:

Recent Posts

Leave a Comment