Gelato a colazione: utile per rendere attivo il cervello

Mangiare gelato a colazione può essere importante ed un aiuto fondamentale per rendere attivo il funzionamento del cervello: consigliata assunzione di tre cucchiai

Che gli zuccheri fossero sostanze molto importanti per il recupero dell’energia specialmente quando si verificano cali di attenzione dovuti a stanchezza e stress era cosa già risaputa da un bel po’ di tempo, ma la notizia degli ultimi giorni riguarda invece la possibilità che mangiare un gelato a colazione possa essere fondamentale per ottenere una ripresa mentale quasi immediata. La cui tradizione è brain boost, ovvero spinta mentale che si può ottenere, secondo il ricercatore della Kyorin University Hospital di Tokyo, ovvero Yoshihiko Koga, proprio attraverso un boccone di gelato appena svegli.

gelato-a-colazioneIl ricercatore e scienziato giapponese ne ha parlato riportando gli esiti delle sue ricerche a Excite News, in cui ha peraltro ricordato che quando ci si alza è importante essere attivi e dinamici; ed è proprio per questo motivo che, secondo il ricercatore, si può assumere gelato durante la prima colazione. meglio ancora se lo si fa appena svegli, prima del caffè, e se si assumono tre cucchiai di gelato, al termine dei quali si possono fare dei semplici esercizi mentali che rendono possibile il miglioramento delle attività cerebrali.

Share this post:

Recent Posts

Leave a Comment

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code