Infezione fungina da cerume: la donna aveva contratto otomicosi

Infezione fungina da cerume: la donna che aveva contratto una otomicosi a causa del tappo di cerume che non era stato rimosso

Infezione fungina da cerumeIl fatto che è stato raccontato negli ultimi giorni e che è divenuto davvero virale in merito all’intervento difficile e lungo che ha determinato la rimozione del tappo di cerume gigante di una donna non udente in Inghilterra, ha suscitato piccole paure in chi soffre di accumulo di cerume nelle orecchie.

Certamente, quel che è accaduto a questa donna ha dello straordinario, perché in effetti un tappo di cerume così grande ed imponente è difficile che si possa formare: lo stesso dottore e direttore della clinica, Neel Raithatha, ha raccontato ai giornali che ciò si potrebbe essere verificato a causa del fatto che la donna porta un apparecchio acustico, e per questo la rimozione del cerume in maniera spontanea sarebbe più difficile.

Inoltre, il dottore che ha effettuato l’intervento di eliminazione del tappo ha dichiarato che è importante evitare l’uso dei cotton fioc – che spesso sono di uso comune, invece – in quanto si evita in questo modo di determinare infezioni e problemi a carico dell’apparato uditivo. È sempre meglio, invece, rivolgersi al medico specialista per qualunque problema, e per evitare situazioni spiacevoli.

Share this post:

Recent Posts

Leave a Comment