Tappo di cerume rimosso: sarebbe stato difficile farlo da sola

Tappo di cerume rimosso: secondo il dottore che ha curato la donna non udente, sarebbe stato difficile eliminare in maniera autonoma il grumo enorme di cerume che si era creato all’interno dell’orecchio, determinando anche l’insorgenza di una infezione fungina

Tappo di cerume rimossoSarebbe stato impossibile da rimuovere in maniera autonoma, il grumo di cerume dalle dimensioni davvero anormali che era accresciuto all’interno di un orecchio di una donna non udente, la quale ha poi deciso di entrare in contatto con il medico che ha effettuato l’intervento di rimozione.

Lo stesso dottore e direttore della clinica inglese dell’udito, il dottor Neel Raithatha, si è addirittura definito un “Wax Whisperer”, ha raccontato ai giornali che questo grumo di cerume era così difficile da rimuovere che comunque ci è voluto più tempo del normale e del previsto. Questo è accaduto anche perché la donna porta un apparecchio acustico, e ciò avrebbe contribuito a determinare l’insorgenza dell’accumulo di cerume all’interno del suo orecchio. Se non ci fosse stata la rimozione di questo enorme grumo – il cui video è divenuto virale – ci sarebbero stati grossissimi problemi di salute per la donna, che nel frattempo era stata anche colpita da una infezione fungina, determinata proprio dalla presenza del cerume.

 

Share this post:

Recent Posts

Leave a Comment