Sesso e infarto: vi sono comportamenti a rischio in questo caso?

Sesso e infarto: secondo gli esperti è del tutto improbabile – o quasi – che un rapporto sessuale possa indurre infarto o arresto cardiaco. Almeno, nella maggior parte dei casi, ciò non accade

Sesso e infartoI problemi di cuore ed il sesso non sono affatto legati: è quanto emerge dai recenti studi portati avanti in merito, secondo i quali l’attività sessuale non può essere associata, se non in maniera del tutto rara, ad un arresto cardiaco.

A definirlo è in particolare uno studio che è stato proprio di recente portato avanti nel corso del congresso tenuto dall’American Heart Association 2017, secondo il quale non è quasi mai associato il rapporto intimo – sia esso anche di tipo “eccessivo” o comunque sfrenato – ad un arresto cardiaco. Nei casi più rari, chiaramente, può avvenire che uno sforzo importante, specialmente in persone con conclamati problemi di salute di questo tipo, possa mettere più facilmente a rischio. Tuttavia, l’associazione non può essere in alcun caso così scontata e va quindi sempre chiarita attraverso altri elementi che potrebbero essere indicativi: secondo gli esperti, comunque, è importante che, in presenza di malattia cardiovascolare, vi sia in effetti il consiglio ed il suggerimento del medico su come comportarsi e su quali azioni eventualmente ridurre o evitare per allontanare il rischio.

Share this post:

Recent Posts

Leave a Comment