Malattia di Lyme terapia: come trattare la patologia

Malattia di Lyme terapia: come si affronta questa patologia che si presenta a causa del morso di una zecca e che può essere molto invalidante

Malattia di Lyme terapiaNel corso degli ultimi giorni si è molto parlato di una patologia che ebbe vita nel 1975 nel Connecticut, la cosiddetta malattia invisibile di Lyme: invisibile perché, sebbene i suoi sintomi possano essere molto problematici ed invalidanti – si parla infatti di eritemi cutanei che sono in genere associati ad altra sintomatologia importante – questa malattia è difficile da riconoscere per tempo. Infatti, i suoi sintomi sono molto simili a quelli di una banale influenza e l’assenza di una diagnosi differenziale potrebbe rendere più lenta la guarigione.

Qual è, quindi, la terapia giusta per contrastare la malattia di Lyme? Uno dei problemi associati a questa malattia è l’assenza di un effetto memoria che in genere si può avere con altre patologie: infatti, l’effetto memoria non esiste e ciò permette alla malattia di colpire quante più volte nella vita possibili.

Il trattamento possibile per curare la maggior parte dei pazienti con discreto successo è una semplice terapia antibiotica mirata contro l’agente patogeno, come ad esempio l’uso dell’amoxicillina o della doxiciclina, purché però la malattia venga riconosciuta e curata per tempo.

Share this post:

Recent Posts

Leave a Comment