Orgasmo fa piangere: effetto collaterale spiegato da uno studio

Orgasmo fa piangere: l’effetto collaterale, spiegato dai ricercatori dell’Università del Maryland Medical Center e dall’Università George Washington

Si tratta di un fenomeno complesso, dal sapore psicologico particolarmente acceso ma anche molto più diffuso di quanto non si possa pensare. Ed anche se l’idea di un rapporto intimo “infelice” verrebbe subito alla mente pensando a quante donne, dopo aver intrapreso un rapporto con il proprio partner, tendono a piangere, in realtà questo fenomeno è invece abbastanza comprensibile e discutibile.

Orgasmo fa piangereEd è proprio uno studio che è stato tra l’altro eseguito di recente, a spiegarci cosa possa avvenire nella mente di una donna dopo il rapporto sessuale e cosa possa sostanzialmente spingerla ad avere un velo di tristezza negli occhi. Una tristezza che tra l’altro, a sorpresa, non riguarda solo le donne ma anche gli uomini. Perché anche il sesso cosiddetto “forte”, talvolta, può soffrire e sentirsi quindi agitato e sofferente in seguito anche al rapporto fisico più bello e soddisfacente.

Cosa accada nella testa dell’essere umano dopo un rapporto intimo è stato comunque spiegato di recente da uno studio condotto dai ricercatori e studiosi dell’Università del Maryland Medical Center e dall’Università George Washington, secondo i quali l’orgasmo avrebbe anche qualche effetto collaterale. Tra cui, appunto, le lacrime.

Share this post:

Recent Posts

Leave a Comment