Consumo frutta e verdura: aumenta nel 2016 secondo Coldiretti

Consumo frutta e verdura: è in aumento secondo la Coldiretti. Ben 3kg in più a testa nel 2016

Aumenta il numero di italiani che amano la frutta e che ne fanno un consumo importante: è quanto emerge da una recente indagine portata avanti da Coldiretti, che ha fotografato una situazione – quella italiana – molto positiva per quel che riguarda gli ultimi anni. Un aumento di spesa di 3 kg a testa riguarda l’aumento di acquisti di frutta e verdura: alimenti sani, che secondo gli esperti sono responsabili di un netto miglioramento non solo delle condizioni di salute fisiche, ma anche dell’aspetto psicologico.

Consumi frutta e verduraMa quali sono i numeri importanti di un’Italia sempre più appassionata di frutta e verdura? Sicuramente il primo numero è 320: è il numero di chili che, nel 2016, sono stati consumati “a testa” dagli italiani, con un aumento di ben 3 kg in più rispetto a quanto avvenuto in precedenza. Un record, per l’Italia, che appare quindi molto più intenzionata a rispettare i dettami delle diete e dei regimi alimentari all’insegna della sicurezza e del rispetto della salute del cittadino: il record di esportazioni di frutta e verdura è invece pari a ben 5 miliardi di euro.

Un punto importante in classifica lo hanno mele e patate, che rispecchiano rispettivamente la classifica della frutta e della verdura: in seguito, ai secondi posti della classifica, vi sono arance, pomodori e insalata. Un numero importante, che lascia sicuramente ben sperare per il futuro: un futuro più consapevole dell’importanza di alimenti sani e controllati, e che sia sempre più orientato al rispetto della salute e del benessere delle persone.

 

 

Share this post:

Recent Posts

Leave a Comment