Segno della croce bambini: bisogna insegnare il gesto ai più piccoli

Segno della croce bambini: è importante, secondo il Santo Padre, insegnare ai più piccoli il segno distintivo dell’amore di Dio

Segno della croce bambiniNel corso dell’udienza che si è tenuta, come sempre ad opera di Papa Francesco, nella giornata di mercoledì 18 aprile, si è molto discusso di un tema importante, il Battesimo: un sacramento, che ognuno di noi dovrebbe essere in grado di ricordare ed al quale va conferito inoltre il suo giusto valore, cercando di rinnovare ogni giorno l’importanza dell’acqua benedetta in cui siamo stati immersi per purificazione dei nostri peccati quando eravamo dei bambini.

Non solo Battesimo, ma anche segno della croce: nella sua udienza, infatti, il Santo Padre ha ricordato anche la potenza di questo gesto, un importantissimo rituale che ci permette di ricordare in ogni momento quanto siamo grati a Dio e quanto la nostra vita si muove grazie proprio al suo bene.

Il segno della croce, che va fatto ogni giorno, al mattino, prima di addormentarsi, prima dei pasti e davanti ad un pericolo, è un rituale che va insegnato anche ai bambini. Ed è per questo motivo che Papa Francesco ha sottolineato che è fondamentale che i padrini, le madrine ed i genitori insegnino ai più piccoli a fare bene il segno della croce: “Da bambini, perché se imparano da bambini, lo faranno bene anche da grandi”.

Share this post:

Recent Posts

Leave a Comment