Origini Pandoro: quando è nato il tradizionale dolce

Origini Pandoro: quali sono le origini del noto dolce di Natale, che al giorno d’oggi fa ancora gola agli italiani

Origini PandoroChiaramente, al giorno d’oggi, quando si pensa ai dolci applicati alle varie feste natalizie, i primi a venire in mente sono il panettone e il pandoro, eterni protagonisti di una sorta di “Civil War”.

Ma se, generalmente, ci si chiede se sia più buono il panettone o il pandoro – pensiamo soprattutto anche al fatto che, specialmente nell’ultimo periodo, vi è stato un ritorno in voga del panettone, con un consumo maggiore rispetto a quanto non sia avvenuto per il pandoro – alcuni, invece, si sono chiesti quale sia nato prima dei due dolci.

Fermo restando che a nascere per primo è stato il Panettone, tradizionale dolce con canditi ed uva passa del quale abbiamo una certa esperienza sin dal 500, possiamo dire quali sono state le origini del pandoro. Il pandoro, infatti, deve la propria natalità a un periodo decisamente più recente, e la sua prima creazione risale nientemeno che al celebre Domenico Melegatti, padre fondatore dell’omonima industria dolciaria. Il famoso impasto nacque dunque in quel di Verona, nel 1894, con il nome di “pane d’oro” (poi trasformato in un più accattivante Pandoro).

Share this post:

Recent Posts

Leave a Comment