Alitalia non va a Reggio Calabria: comunicata cancellazione dei voli

Alitalia non va a Reggio Calabria: nota ex compagnia di bandiera ha comunicato la cancellazione dei 56 voli

L’Aeroporto Tito Minniti di Reggio Calabria potrebbe, molto presto, chiudere i battenti. La causa è molto semplice: dopo diverse ricerche e dopo svariati tentativi di trovare una soluzione che fosse positiva e sostenibile, soprattutto dal punto di vista economico, da parte di Alitalia, è giunta in questi giorni la decisione presa dalla nota ex compagnia di bandiera che ha alzato le mani. E lo ha fatto ammettendo che la decisione, per quanto sofferta, si è resa comunque necessaria perché non è più in alcun modo sostenibile affrontare le continue perdite che la compagnia di volo ha a causa del suo piano con l’aeroporto di Reggio Calabria.

Alitalia non va a Reggio CalabriaI voli da e per la nota cittadina calabrese non sono più economicamente sostenibili: questa è la motivazione allegata alla scelta ed alla decisione della compagnia italo-americana, che proprio negli ultimi mesi ha dovuto affrontare diversi tagli e revisioni dei fondi per evitare il tracollo. In realtà, non erano più economicamente sostenibili da diverso tempo, i voli da e per Reggio Calabria, almeno stando a quanto dichiarato più volte dalla ex compagnia di bandiera, che nel corso di questo ultimo anno è stata protagonista di diversi tira e molla nei confronti dell’aeroporto calabrese.

Ma adesso la decisione appare come inequivocabile: in una recente nota si legge infatti che a partire dal 27 marzo Alitalia interromperà ogni operazione sull’aeroporto di Reggio Calabria, con l’eliminazione dei 56 voli settimanali da e per Roma Fiumicino, Milano Linate e Torino.

 

Share this post:

Recent Posts

Leave a Comment

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code