Internet su traghetti: può accadere di spendere di più

Internet su traghetti: qualche volta può costare di più. Ecco quali sono i casi e le situazioni a cui prestare attenzione

Internet su traghettiSi è molto parlato, negli ultimi giorni, della situazione che si sta verificando all’interno di alcune navi traghetto, che hanno visto protagonisti soprattutto alcuni clienti delle varie compagnie telefoniche con il credito telefonico prosciugato, nonostante la presenza delle rigide regole sulla cancellazione del roaming.

Può capitare, soprattutto quando si attraversano zone e Paesi vicini a quelli comunitari, di agganciare degli operatori e delle società diverse da quelle che gestiscono la comunità europea, motivo per cui i costi anche di una semplice telefonata possono aumentare in maniera molto sensibile.

Particolare attenzione va prestata ad Internet, ed è proprio questo che raccomandano gli operatori telefonici: quando si è sul traghetto, sarebbe bene disattivare la connessione dati quando non in uso, per evitare che anche quando è in stand by, il telefono possa continuare a scaricare dati.

Un ulteriore accorgimento da seguire è quello che riguarda l’uso di Internet perché anche in caso di stop al roaming, è possibile che vi siano dei tetti specifici di gigabyte messi in atto dall’operatore. E ciò significa che si può anche arrivare a spendere di più.

Share this post:

Recent Posts

Leave a Comment