Trentenni con paghetta: uno su tre viene aiutato dai genitori o nonni

Trentenni con paghetta: uno su tre oggi continua a vivere sulle spalle di mamma e papà o con l’aiuto della pensione dei nonni

Trentenni con paghettaQuella che molti giovani in Italia stanno vivendo non è certamente una delle situazioni migliori che si vorrebbero vedere: pare infatti che, proprio stando a quanto è stato determinato da ultime indagini economiche, sembri in qualche modo confermare una situazione di scarsa certezza economica, lavorativa e sociale, per molti giovani adulti.

E la realtà è molto più evidente di quanto non si possa immaginare perché in effetti, ben un trentenne su tre riceve ancora la “paghetta di mamma e papà. A darne notizia è una indagine che è stata condotta da  Coldiretti/Ixè  in merito proprio alle condizioni in cui molti giovani italiani vivono al giorno d’oggi: condizioni che sono, in fondo, anche determinate da una situazione sociale più che economica e lavorativa, che non fa sicuramente molti sconti.

La situazione riguarda il 35% dei giovani, che oggi vivono ancora quasi sulle spalle di genitori o nonni, i quali, con la loro pensione, aiutano chi non riesce ad andare avanti con le proprie forze. L’indagine è stata tra l’altro pubblicata e resa nota, quindi, durante il “Salone della creatività Made in Italy” e prende il nome di  “I giovani italiani, la vita e il lavoro”.

 

Share this post:

Recent Posts

Leave a Comment