Treno deragliato: una rotaia era guasta, mancavano dieci cm

Treno deragliato: la rotaia era guasta, ma ora vi sono ben tre indagini in corso per comprendere cosa sia accaduto davvero

Treno deragliatoStava per essere sostituita la rotaia che, secondo le prime rilevazioni che sono state effettuate in seguito al deragliamento del treno che l’altro ieri mattina viaggiava da Cremona a Milano e che ha provocato ben tre morti e ad oggi 46 feriti, di cui 6 molto gravi.

Il deragliamento che si è verificato nella mattinata di qualche giorno fa, intorno alle sette del mattino, su quel treno che stava trasportando circa un centinaio di persone – molte delle quali proprio ogni mattina erano solite prendere quel treno – si sarebbe potuto comunque verificare anche altre volte, dal momento che quella rotaia era già guasta da diversi mesi. Già nel mese di luglio 2017, infatti, si era verificato lo sviamento di un convoglio ma questo non aveva comunque provocato alcuna conseguenza negativa: proprio qualche settimana fa vi era stato un controllo, inoltre, su quella rotaia mancante – un “pezzettino” di circa 10 cm – che però aveva rivelato un esito positivo. Poi, il cedimento del treno, qualche mattina fa, che ha provocato un vero e proprio disastro che ha visto la morte di tre persone: adesso, saranno le indagini a capire cosa sia davvero accaduto.

Share this post:

Recent Posts

Leave a Comment