Bimbo morto a Capodanno: notte di San Silvestro terribile

Bimbo morto a Capodanno: notte di San Silvestro d’inferno per i genitori del bambino

La notte di San Silvestro sarà, purtroppo, per qualcuno, una notte davvero da dimenticare. È il caso di una famiglia, papà e mamma rispettivamente di 49 e di 37 anni che rimpiangeranno per sempre di non aver prestato la massima attenzione al loro bambino di 2 anni e 8 mesi, deceduto cadendo dalla finestra di casa.

Bimbo morto a CapodannoIl papà del piccolo si trovava al lavoro, al momento della tragedia: custode di una azienda a Milano, l’uomo era infatti sul posto di lavoro, mentre la mamma del bambino era in casa con i due figli, di cui un bimbo di 1 anno, e stava preparando la cena quando, all’improvviso, il più grande dei due si è accostato alla finestra per guardare fuori. Il piccolo si era infatti affacciato per guardare cosa stesse accadendo fuori e la finestra, con il meccanismo di apertura a compasso, non era stata agganciata e così, quando il bambino si è appoggiato ai vetri per guardare fuori, è precipitato dal primo piano.

Non c’è stato, purtroppo, nulla da fare per il bambino, che è morto quasi subito il colpo: a nulla è valso l’intervento dell’ambulanza, che ha tentato di rianimare il bambino con le consuete pratiche rianimatorie. In ospedale è stato infine constatato il decesso del piccolo.

 

Share this post:

Recent Posts

Leave a Comment