Incendi a Genova: secondo gli esperti è causa del clima anomalo

Incendi a Genova: fiamme divampate sulle colline genovesi hanno suscitato paura ed ansia. Gli esperti hanno provato a fornire una spiegazione a questi fenomeni

Il fenomeno che si è verificato nelle ultime giornate a Genova potrebbe essere considerato come un vero e proprio controsenso: come è possibile, infatti, che in un periodo così freddo – esattamente come quello che stiamo attraversando in questo momento – con temperature bassissime, gelo e neve, possano verificarsi fenomeni come gli incendi a Genova delle ultime ore?

Incendi a GenovaA fornire una spiegazione sul motivo che avrebbe scatenato il divampare degli incendi a Genova è stata la Coldiretti, che ha effettuato una precisa e specifica analisi sul clima particolarmente difficile degli ultimi mesi. Colpevole diretta di questi fenomeni sarebbe, in questo caso, la siccità, che associata al freddo secco dell’ultimo periodo, avrebbe lasciato ampio spazio ad un terreno siccitoso e fertile non solo per l’avvio delle fiamme, ma anche per le operazioni di controllo e di spegnimento delle stesse. Divampate nella notte di lunedì, le fiamme sulle colline che circondano la città ligure sono state molto difficili da spegnere, e la causa diretta sarebbe la vegetazione molto secca, causata proprio dai continui cambiamenti climatici di cui abbiamo avuto prova diretta durante questo inverno. Freddo e gelo al sud, con picchi di neve anche in città come Reggo Calabria, Messina e Napoli, notoriamente non interessate da questo freddo, e niente pioggia al nord, che ha portato a conseguenze devastanti, come il fenomeno degli incendi di Genova.

Share this post:

Recent Posts

Leave a Comment

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code