Divario Nord Sud: posizioni basse sono le meridionali

Divario Nord Sud: secondo Il Sole 24 Ore, come dimostra la classifica, vi è un enorme divario tra il Nord e il Sud Italia

In base a quanto è stato affermato dalla ultima classifica de Il Sole 24 Ore, è Belluno la città d’Italia che ha guadagnato in assoluto il primato delle città più vivibili in assoluto nel Bel Paese, seguita, al secondo posto da Aosta – che ha comunque perso un punto – e al terzo posto da Sondrio. La novità più rilevante in assoluto, però, che riguarda questa classifica è il cambiamento che ha riguardato sostanzialmente molte altre città, alcune delle quali hanno perso diversi posti in classifica e altre, invece, li hanno persi.

Divario Nord SudUn cambiamento che però non sembra verificarsi mai ed a quanto pare, in larga misura, sembra comunque essere specchio della stessa realtà sin da quando questa classifica è stata prodotta – ovvero dal 1990 – è il divario tra Nord e Sud, che è un divario molto importante e abbastanza ben classificato. Infatti, nella zona alta di questa classifica figurano soprattutto le città del Nord Italia, come ad esempio Belluno, Aosta, Sondrio e Trento, e nella zona più bassa vi sono le città del meridione; basti pensare che le ultime posizioni – a partire dalle ultime quindici posizioni – sono guadagnate dalle città del Sud Italia.

Share this post:

Recent Posts

Leave a Comment